Blog

Comunicati Stampa

L’europarlamentare Brando Benifei in visita allo stabilimento MBDA sede della Spezia

La Spezia - L’europarlamentare del Partito Democratico Brando Benifei ha fatto visita questa mattina alla sede MBDA La Spezia: un’occasione per conoscere nel dettaglio le attività di una importante realtà produttiva del territorio e per confrontarsi con il personale. Il deputato è stato accolto da una delegazione composta dall’Ing. Fabrizio Vinaccia e dalla Dott.ssa Roberta De Marzo, rispettivamente capo e membro della sezione relazioni istituzionali; dall’Ing. Giampiero Sciomeri, responsabile programmi per il sito della Spezia; dal Dott. Sergio Cavicchi, vice presidente export sales directorate e dall’Ing. Andrea Del Veneziano, responsabile produzione per il sito della Spezia. 

L’europarlamentare del PD Brando Benifei, nell’Imperiese per prendere parte ad alcuni incontri nelle sedi locali del Partito, ha visitato nel primo pomeriggio il Centro di Assistenza Temporanea di Ventimiglia, che ospita migranti e richiedenti asilo, insieme a due giovani consiglieri comunali della maggioranza, Alessandro Ghirri ed Eugenia Pastor.

Un sopralluogo voluto dal deputato per verificare le condizioni della struttura e ringraziare, allo stesso tempo, l’amministrazione comunale, le forze dell’ordine e le realtà associative a partire dalla Croce Rossa “per l’impegno profuso fin dai tempi della prima emergenza al confine con la Francia”. 
Durante la visita Benifei ha ribadito l'impegno per chiedere alle autorità francesi una maggiore cooperazione e il rispetto degli obblighi internazionali - già al centro di un'interrogazione da lui presentata alla Commissione  Europea nel mese di giugno - e per sostenere maggiore solidarietà fra i territori nella gestione del fenomeno.

22 milioni di euro in arrivo per la Liguria per riparare i danni delle alluvioni dell’autunno 2014, grazie all'attivazione del Fondo di solidarietà europeo.
La soddisfazione dell’eurodeputato Benifei.


Un nuovo ed importante passo per combattere il dissesto idrogeologico in Liguria: è stata approvata oggi dal Parlamento Europeo riunito in plenaria l’attivazione del Fondo di solidarietà per riparare i danni causati in Italia dalle alluvioni dell’autunno 2014. Alla nostra regione – beneficiaria del provvedimento insieme ad Emilia, Lombardia, Piemonte e Toscana -  arriverà un sostegno pari a 22 milioni di euro, che diventa operativo dopo l’approvazione ottenuta in Commissione nel mese di aprile.
La misura è stata istituita dall'Unione Europea nel 2002 - e perfezionata nel 2014 - per aiutare gli Stati membri e i paesi in via di adesione che hanno subito gravi catastrofi naturali.

Porti - Presentato al Parlamento Europeo, su iniziativa dell’On. Benifei, il progetto IFreightMED-DC. Fra gli aderenti, l’Autorità Portuale della Spezia.

Migliorare l'accessibilità dei porti e la competitività dei servizi di trasporto merci su rotaia attraverso un approccio multimodale e intermodale: con questi obiettivi si è sviluppato il progetto IFreightMED-DC, programma di sviluppo economico e cooperazione dell'area Mediterranea che si concluderà a fine giugno, i cui risultati sono stati presentati oggi al Parlamento Europeo grazie all'iniziativa dell’eurodeputato Brando Benifei. 
Trenta mesi di lavoro con uno stanziamento pari a 2,6 milioni di euro, in gran parte cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, sono i numeri di IFreightMED-DC, a cui ha aderito l’Autorità Portuale della Spezia insieme ad altri quattro partner: la capofila Catalonia (Spagna), Languedoc-Roussillon (Francia), Zahodna Slovenija (Slovenia) e Jadranska Hrvatska (Croazia).

L’Europarlamentare spezzino Brando Benifei incontra a Strasburgo gli studenti dell’istituto “Fossati-Da Passano”

Una rappresentanza di alunni dell’istituto “Fossati-Da Passano”, inseriti nel corso di eccellenza promosso dall’Associazione Caramiello, ha incontrato l’On. Brando Benifei a Strasburgo, nell’ambito di una visita al Parlamento Europeo. 
Gli studenti Luca Barletti, Francesca De Marco, Zineb El Omari, Nicholas Scarafilo e Andrea Venturotti, accompagnati dal professor Bruno Larosa, hanno assistito alla seduta in cui si è discusso dei rapporti fra Turchia e Unione Europea.
Successivamente, la delegazione è stata accolta dall’Europarlamentare spezzino, che ha illustrato agli ospiti il suo ruolo nell’ambito delle Commissioni Lavoro, Occupazione e Welfare. 
Inoltre, l’On. Benifei ha dichiarato la sua disponibilità ed il suo sostegno ad iniziative di futura realizzazione che coinvolgeranno gli alunni dell’istituto, a cui ha fornito una serie di spunti di riflessione da sviluppare nel loro percorso scolastico e personale. 
Un nuovo ponte fra l’Unione e La Spezia, che sarà costruito a partire dalle prossime settimane, in cui verranno definiti gli accordi per consentire lo sviluppo di nuove iniziative a livello europeo con gli studenti delle scuole spezzine.