Stampa

Benifei (PD): "Dal Comune di Genova una decisione scellerata ostile ai diritti e alla libertà delle persone"

"Non c'è niente da fare, la destra italiana e ligure è semplicemente allergica ai diritti e alla libertà delle persone. L'estremismo conservatore sta contaminando anche i cosiddetti moderati. Qui si inserisce l'ennesima scellerata decisione del Comune di Genova di diffidare il municipio Ponente dal patrocinare la manifestazione "Diritti a Ponente: omofobia, diritti civili e il senso della democrazia". - Così dichiara l'europarlamentare ligure e candidato alle Elezioni Europee del 26 maggio Brando Benifei (PD), che aggiunge: "È un atto gravissimo contro una manifestazione che difende la dignità e i diritti delle persone, sanciti dalla Costituzione. Questa iniziativa rappresenta poi una palese violazione dell'autonomia dei municipi. Genova aperta e democratica reagirà a questa brutta pagina, una delle tante scritte dalla Giunta Bucci, e dovremo farlo tutte e tutti alle elezioni di domenica, fermando con il voto questa deriva retrograda e reazionaria".