Blog

Territorio

Benifei ha partecipato oggi alla Spezia a un bell'incontro organizzato dal Centro Europe Direct della Provincia, dal titolo "#Stavoltavoto... E tu?".
L'evento è stato realizzato in collaborazione con le rappresentanze italiane della Commissione Europea e del Parlamento Europeo, insieme ai sindacati CGIL, CISL e UIL. L'obiettivo dell'iniziativa era sensibilizzare la cittadinanza sul significato concreto di essere cittadini europei e sul peso che il voto alle Europee ha sul futuro di tutti.

 
Questa sera, a Olgiate Molgora in provincia di Lecco, Benifei partecipa a un incontro organizzato dal PD provinciale lecchese per discutere di una delle questioni centrali per il futuro dell'Unione: la costruzione di una generazione davvero europea.
All'incontro verranno raccontate esperienze e testimonianze di vita in Europa da parte di giovani del territorio.
"L'apertura dei confini e la libera circolazione sono conquiste che hanno permesso a moltissimi giovani di crescere come veri europei, sperimentando sistemi di istruzione e di lavoro diversi da quelli del proprio paese di origine. Non possiamo permettere che questa conquista e questa straordinaria prospettiva di futuro sia messa in discussione dai sovranisti".



Nell’ambito dei confronti tecnici avviati dall’Ente Parco per la conoscenza specifica dei Contratti di Fiume, si è svolto oggi un primo incontro con Benifei.
L’incontro è stato proficuo per la conoscenza della possibilità d’intervento derivante dalle Direttive europee “Direttiva quadro sulle acque” (Direttiva 2000/60/EEC) e “Direttiva Alluvioni” (Direttiva 2007/60/EEC).

"La tanto vituperata Unione Europea ha creato uno strumento adatto a queste esigenze, che è il Contratto di fiume. Un accordo volontario tra soggetti che hanno responsabilità nella gestione e nell’uso delle medesime acque, nella pianificazione del medesimo territorio e nella tutela del medesimo ambiente, per coordinare gli sforzi, la raccolta e l’impiego delle risorse.
Durante l'incontro ho voluto garantire l'impegno su un importante tema come quello della tutela delle acque".

Questa sera Benifei è a Cantello, in provincia di Varese a un'iniziativa sull'Europa organizzata dal PD e dai Giovani Democratici locali.

"Molto spesso, noi membri delle istituzioni europee, ci sentiamo chiedere a cosa serva in concreto l'Europa. Questo perché l'Unione, purtroppo, è percepita ancora diffusamente come burocratica e distante, quando invece determina molti dei cambiamenti in atto nelle nostre società e nei nostri territori. Rispondere a questa domanda, far comprendere le potenzialità e il valore del progetto europeo è la grande sfida che abbiamo come progressisti e democratici"

Si tiene oggi alla Spezia il convegno "La Difesa in Europa: strumenti e scenari", organizzato da Benifei.
L’evento è in forma seminariale ed è rivolto a cittadini, imprese e lavoratori interessati ad approfondire le opportunità europee nel settore della Difesa. Un focus sarà riservato ai nuovi strumenti europei che supportano la competitività delle PMI.
Oltre alle grandi e piccole realtà imprenditoriali, prenderanno parte all'iniziativa: la Senatrice Roberta Pinotti, già Ministro della Difesa e Filomena Chirico, Responsabile Difesa del gabinetto del Vicepresidente della Commissione Europea.