Blog


Dopo due anni dal rapimento e dal barbaro omicidio di Giulio Regeni Benifei continua a mettere a disposizione il suo ruolo istituzionale per contribuire alla ricerca di verità e giustizia.
"Come europarlamentare, insieme ad altri colleghi, ho presentato interrogazioni e risoluzioni urgenti, ho incontrato i parlamentari egiziani e ho partecipato a numerosi dibattiti con lo scopo di mantenere un faro sempre puntato su una vicenda dolorosissima e inaccettabile, per chiedere verità e giustizia. Per questa stessa ragione ieri ho ribadito tale impegno di fronte alla Commissione Diritti Umani del Parlamento Europeo e oggi sono stato alla manifestazione organizzata a Genova da Amnesty International. Nessuno di noi può rinunciare fino a quando verrà fatta chiarezza su come e perché questa giovane vita sia stata atrocemente spezzata."