Stampa

Strasburgo, seduta plenaria del Parlamento Europeo del 24 ottobre 2017

Signor Presidente, onorevoli colleghi, dopo dieci anni dall'ultimo aggiornamento normativo sulle sostanze cancerogene, finalmente facciamo un passo avanti. Il lavoro della relatrice, la collega Ulvskog, è davvero degno di nota. Con l'accordo raggiunto al trilogo possiamo dire di aver aggiunto un tassello nella battaglia contro il cancro, che rimane la seconda causa di morte sul lavoro in Europa, come ricordava bene la Commissaria Thyssen.

Trattando molte sostanze che interessano diversi settori produttivi, siamo stati obbligati a uno sforzo per garantire l'equilibrio dei vari interessi in gioco, a partire ovviamente dalla salute dei lavoratori. Risulterà fondamentale vigilare affinché le norme siano messe adeguatamente in pratica, coinvolgendo le parti social