Blog

Strasburgo, seduta del Parlamento Europeo del 10 febbraio 2015

https://www.youtube.com/watch?v=fZi9LZz8UI4

Signor Presidente, onorevoli colleghi, i piani di partecipazione finanziaria dei lavoratori dipendenti possono diventare uno strumento importantissimo per potenziare il livello delle tutele sociali dei lavoratori europei. Si tratta di schemi intelligenti che cercano di raggiungere situazioni positive, obiettivi e risultati positivi per lavoratori e imprese, massimizzando l'utilità sociale.
Ma ciò si può verificare solo a determinate condizioni. Innanzitutto, è essenziale che la Commissione migliori l'accesso alle informazioni relativamente a questi piani, che avranno un impatto utile per l'economia europea proporzionalmente alla loro diffusione. In questo senso, l'aspetto transnazionale non può essere sottovalutato per attivare un sistema veramente europeo che superi potenziali situazioni di doppia tassazione o forme di restrizione all'esercizio delle libertà economiche garantite dai trattati.

 

La risoluzione approvata dal Parlamento europeo nel gennaio 2014 sottolinea come tali strumenti possano costituire una sorta di ammortizzatori che ripartiscono il rischio investimento tra i principali azionisti delle società, garantendo inoltre che i dipendenti dispongano di un portafoglio azionario di risparmi.

Rimane cruciale assicurare che, da un lato, tali strumenti non si sostituiscano alle misure tradizionali di welfare, essenziali per mantenere gli standard europei di protezione sociale, già pesantemente messi in difficoltà dalla miope applicazione di queste dottrine che abbiamo visto in questi anni riguardanti il consolidamento dei bilanci nazionali. Dall'altro lato, tali strumenti devono essere indirizzati verso un modello veramente sostenibile della gestione dell'economia, investendo nel più alto livello di consultazione e partecipazione dei lavoratori e dei sindacati nelle varie fasi. Quindi, l'obiettivo dell'abbattimento delle disuguaglianze sociali deve essere quello prioritario al centro di questi strumenti.