Blog

Extrattività

Benifei ha partecipato oggi a un incontro di Eurocommerce con i maggiori grossisti europei, da METRO a Wahlgreens.
"Abbiamo fatto il punto insieme sullo sviluppo del mercato unico digitale anche per questo settore e sulle opportunità per la formazione dei lavoratori e degli imprenditori"

 
 

"Costruiamo insieme una nuova Europa!"

Benifei partecipa oggi, a Parigi, ad un'importante iniziativa sulla riapertura del "cantiere Europa" organizzata dal Gruppo Spinelli, dal Movimento Federalista Europeo e dai Giovani Federalisti Europei Salvare l'Europa dai populismi, dai nazionalismi e dal ripiegamento burocratico. Rilanciare un progetto veramente federale e solidale che coinvolga davvero i cittadini dell'Unione. Queste sono le questioni centrali per chiunque creda in un destino comune degli europei e di questi punti si discute oggi. Oltre a Benifei partecipano all'incontro, tra gli altri, i colleghi Mercedes Bresso e Alaine Lamassoure, il deputato di En Marche Pieyre Alexandre Anglade e il Commissario Europeo all'Economia Pierre Moscovici.



Oggi, al Parlamento Europeo, Benifei ha organizzato un'iniziativa su un approccio europeo agli errori giudiziari e alla tutela dei soggetti lesi. Hanno preso parte all'incontro membri delle istituzioni e rappresentanti di associazioni che si occupano dell'assistenza e del supporto dei soggetti lesi.
"Ho voluto organizzare questo momento di confronto perché credo si tratti di un tema importantissimo, attenendo alla credibilità delle istituzioni e degli Stati. È dunque fondamentale porsi l'obiettivo di migliorare questa garanzia per il cittadino, anche attraverso lo scambio delle buone pratiche esistenti. L'incontro di oggi nasce da questa esigenza".

 
 

Benifei è stato promotore della presentazione al Parlamento Europeo della quarantasettesima Mostra Mercato del tartufo bianco di San Miniato (PI).
"Credo sia fondamentale che si presentino a livello internazionale le nostre eccellenze, veri modelli di sviluppo territoriale e di creazione di occupazione.
Penso poi che l'attenzione alla proiezione europea del settore agroalimentare italiano vada particolarmente intensificata oggi che, con la Brexit, uscirà uno dei paesi che ha sempre opposto più resistenze al riconoscimento della denominazione d'origine".

Benifei ha incontrato anche quest’anno a Bruxelles i CoderDojo, associazioni presenti in tutta Europa (in foto un gruppo di “coders” romane) impegnate ad insegnare ai bambini la logica della programmazione informatica e l’utilizzo intelligente delle nuove tecnologie, stimolando creatività e senso critico.
"L’alfabetizzazione digitale è fondamentale non solo per le opportunità di lavoro del futuro ma anche per non essere manipolati nell’era della democrazia 2.0, per districarsi in mezzo alle fake news, per saper tutelare i propri dati personali e per raccogliere le opportunità dell’apprendimento permanente.
Per questa ragione come istituzioni europee siamo impegnati a far sì che le risorse europee per la formazione, anche quelle gestite dalle Regioni, siano sempre più orientate a promuovere le competenze necessarie per essere cittadini e lavoratori preparati e consapevoli, tramite la cosiddetta “New Skills Agenda”.
Personalmente cerco di sostenere tutti i progetti che vanno in questa direzione.
C’è bisogno di uno sforzo collettivo affinché la società digitale sia anche una società inclusiva e in grado di dare più opportunità per tutti".