Blog

Extrattività

Benifei ha elaborato quattro contributi su altrettante questioni importantissime per l'Europa e per l'Italia: lo stato delle politiche europee per l'occupazione con un focus sul lavoro autonomo in Europa e in Italia, il progetto locale Itaca come esempio di buon utilizzo dei fondi europei, le strategie e i fondi all'interno di Europa 2020 e, infine, l'impatto sull'Italia delle politiche europee per stimolare la domanda digitale. Trovate di seguito i link a ciascun contributo tematico:

- "Il lavoro autonomo in Europa e in Italia. Lo stato delle politiche europee per l'occupazione"

- "Presentazione del progetto locale Itaca"

- "Europa 2020. Strategia e fondi"

- "Le politiche europee per stimolare la domanda digitale"

 

Benifei ha accolto oggi al Parlamento Europeo le scuole di Monterosso (SP) per accompagnarle in una visita didattica alle istituzioni comunitarie.
"Ho incontrato molto volentieri questi studenti nell'ambito di una visita al Parlamento Europeo che ho voluto contribuire a organizzare e che si inserisce in un ciclo di visite a istituzioni nazionali e comunitarie. Come in altri incontri con scolaresche, ho potuto osservare con speranza quanto interesse l'Europa e le sue istituzioni possano suscitare nelle giovani generazioni. Per questa ragione ritengo che sia importantissimo costruire occasioni come queste, in cui i ragazzi e le ragazze possano sperimentare sul campo il funzionamento delle istituzioni, capire come funziona un dibattito parlamentare, entrare fisicamente nei luoghi dove si prendono decisioni importantissime per la vita di ciascuno, ma che spesso sono percepiti come lontani e burocratici, soprattutto dai più giovani. Accompagnarli in questa scoperta e poter rispondere alle tante domande che mi hanno rivolto è stato molto stimolante e utile anche per me. Di questo voglio ringraziare l'amministrazione di Monterosso, che con questo percorso delle scuole nei luoghi della democrazia dimostra lungimiranza e capacità di investire su futuri cittadini attivi e consapevoli".


Benifei ha preso parte, come rappresentante dei Socialisti e Democratici al Parlamento Europeo, all’importantissimo Summit Sociale di Göteborg, che ha visto la partecipazione di capi di Stato e di Governo, dei responsabili delle istituzioni europee e degli esponenti delle associazioni di categoria e sociali europee. Il Summit aveva come compito principale quello di adottare formalmente il Pilastro Europeo dei Diritti Sociali: un documento che ha come obiettivo il rilancio dell’agenda sociale, nella forma di una serie di 20 raccomandazioni che impegnano politicamente le istituzioni dell’Unione e i suoi Stati Membri a rafforzare i diritti e renderli effettivi per i cittadini, aggiornandoli, in modo da affrontare le sfide del presente quali la globalizzazione e la digitalizzazione. Si tratta di principi fondamentali divisi in tre macro aree: uguali opportunità e accesso al mercato del lavoro; mercati del lavoro dinamici e condizioni lavorative eque; sostegno pubblico, protezione sociale e inclusione.

Il 10 novembre Benifei ha partecipato a un evento sui tirocini di qualità organizzato dalla Commissione Europea e dallo European Youth Forum.
"Queste occasioni di confronto e attenzione sul tema sono importantissime in un momento in cui è al massimo livello la battaglia per tirocini qualitativamente adeguati e stage retribuiti sia dentro che fuori le istituzioni europee. Della questione mi sto occupando attivamente, anche come vicepresidente dell'Intergruppo Giovani del Parlamento Europeo"

Benifei ha partecipato oggi a un incontro di Eurocommerce con i maggiori grossisti europei, da METRO a Wahlgreens.
"Abbiamo fatto il punto insieme sullo sviluppo del mercato unico digitale anche per questo settore e sulle opportunità per la formazione dei lavoratori e degli imprenditori"